Dati relativi ai premi

Riferimento normativo: Art. 20, c. 2, d.lgs. n. 33/2013
Contenuti: Criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione della performance per l'assegnazione del trattamento accessorio. - Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello diselettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi. - Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti
Aggiornamento: Tempestivo (ex art. 8, d.lgs. n. 33/2013)


Con l’approvazione del D.Lgs. 126/2014, l’introduzione del piano della performance diventa obbligatoria per tutti i comuni con popolazione superiore ai 5.000 abitanti. I comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti non hanno l’obbligo di redigere un piano della performance, ma solo di adeguare i propri ordinamenti ai principi contenuti negli articoli elencati nell’art. 16 del D.Lgs. 150/2009, attraverso gli strumenti che ritengono più opportuni.


(Sezione in aggiornamento secondo le linee guida ANAC di dicembre 2016)