intestazione

Aliquote IMU anno 2019 da applicare per il versamento dell’acconto IMU 2020

COMUNE DI COAZZOLO

                               TASI

A partire dal 01/01/2020 la componente TASI dell’Imposta Unica Comunale (IUC) è stata abolita dalla Legge 27/12/2019, n.160 (cosiddetta legge di stabilità).

Nuova IMU

Aliquote IMU anno 2019 da applicare per il versamento dell’acconto IMU 2020:

-          ALIQUOTA 0,81% terreni agricoli

-          ALIQUOTA 0,81% aree fabbricabili

-     ALIQUOTA 0,81%

              -

  (per tutti gli immobili del gruppo catastale “D” immobili produttivi, con esclusione della      categoria D/10 “immobili produttivi e strumentali agricoli” esente)

-          ALIQUOTA 0,91% altri fabbricati

SONO ESCLUSE DAL PAGAMENTO:

  1. l’abitazione principale e relative pertinenze (ad eccezione delle categorie A/1 – A/8 – A/9 che versano l’imposta in base all’aliquota dello 0,45% con detrazione di 200,00 euro)

SCADENZA VERSAMENTO (art.1 comma 762 L.160/2019):

Acconto: entro il 16.06.2020 - Imposta dovuta per il primo semestre con aliquote e detrazioni anno 2019;

Saldo: entro il 16.12.2020 - Conguaglio annuo a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno sulla base delle aliquote risultanti dalla delibera pubblicata sul portale del Federalismo Fiscale alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

I versamenti si possono effettuare con modello F24 con i seguenti codici:

C804 - CODICE COMUNE DI COAZZOLO

3912   - abitazione principale e pertinenze - COMUNE

3914 - per i terreni - COMUNE

3916 - aree edificabili - COMUNE

3918 - altri fabbricati - COMUNE

3925 - immobili uso produttivo gruppo catastale D - STATO

3930 - immobili uso produttivo gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE

L’importo minimo per il versamento dell’imposta: 3,00 euro.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DICHIARAZIONI IMU ANNI 2019 E 2020:

  • DICHIARAZIONE IMU ANNO 2019 per variazioni intervenute nell’anno 2019:

presentazione entro il 31.12.2020 (D.L.n.34 del 30.04.2019, convertito nella L.58/2019).

  • DICHIARAZIONE IMU ANNO 2020 per variazioni intervenute nell’anno 2020:

presentazione entro il 30.06.2021 (art.1 comma 769 L.160/2019)